Come calcolare la resa finale:

Uno dei parametri di cui spesso si parla tra coltivatori è appunto la resa finale in termine di grammi essicccati.

Come prima cosa bisogna dire, parlando di coltivazione indoor (Attenzione: leggi le nostre guide su come coltivare indoor per avere una visione più specifica e una guida pratica), come cambi la dimensione dello spazio, perchè una pianta che produce 15 gr occuperà sicuramente uno spazio minore di una che ne producerà 50, inoltre se un coltivatore mette sei piante sotto una lampada cfl o ne mette dieci sarà difficile fare una valutazione sulla singola pianta perchè la differenza di luce che assumono è totlamente diversa e non proporzionata.

Quanto si raccoglie in un m2 ?

Il metro quadro è il numero indicatore di minor o maggior successo di resa di una pianta. Così si può stimare e fare una media di grammi ottenuti in una delimitata area specifica e fare quindi anche un confronto tra le varietà a prescindere da quante piante si facciano nel m2.

Quanto produce una singola pianta?

Per fare questo conteggio non bisogna partire dal numero di cime che si raccolgono ma da numero di grammi finali, poichè le cime non sono un indicator attendibile della resa ma solo della dimensione della pianta. Inoltre bisogna calcolare i grammi una volta che le cime si saranno seccate per bene, perchè quando sono ancora umide hanno un eso ben maggiore che perdono con il passare del tempo di essiccamento (migliorando ovvimanete nella qualità). 

Grammi per Watt:

Un altro imporatante parametro che spesso usano i coltivatori più esperti è quello di confrontare i grammi finali di resa con la forza della fonte luminosa: si quantifica dividendo il peso totale (sempre conteggiato in grammi essiccati) con la potenza della fonte luminosa misurata in watt: ad esempio se si raccolgono 450 gr  sotto una luce di 600w si divide 450 per 600 con il risultato finale di 0,75gr per watt.

Un buon numero per resa in watt accettato è solitamente di 1 gr per 1 watt. Questo è uno dei miglior modi di conteggiare una buona coltivazione che ne rispecchiano la reale efficenza.