Come fare l'olio d'oliva alla Cannabis ricco di CBD

Indice

  1. Presentazione
  2. Ingredienti
  3. Procedimento
  4. Consigli utili

Presentazione

Gli studi scientifici sul cbd sono ormai numerosi e dimostrano come sia benefico sotto molti aspetti, inserilo quindi nella vostra dieta e alimentazione e poterlo usare come condimento su ogni alimento da noi scelto non ha prezzo e non c'è modo migliore che farlo tramite del buon olio d'oliva.

Ingredienti

  1. 5 grammi di infiorescenze alla cannabis
  2. 500 ml di olio d'oliva biologico
  3. 1 recipiente di vetro con coperchio
  4. Un contenitore
  5. Un colino

Procedimento

  1. Bisogna riempire d'acqua fino a metà un pentolino e scaldarlo a fuocomolto lento.
  2. Versare l'olio di oliva nel pentolino e aggiungere le cime di cannabis
  3. Con una spatola gira i fiori di cannabis per mischiarli con l'olio.
  4. Lascia il pentolino a fuoco lento per un'ora .
  5. Trascorsa un ora togli il pentolino dal fuoco e lascialo raffreddare.
  6. Una volta raffreddato il contenuto, lascia il pentolino in frigo finché non si sia solidificato l'olio (così potrai separarlo facilmente dall'acqua, che rimarrà allo stato liquido).
  7. Una volta separato l'olio dall'acqua, lascialo riposare fuori del frigorifero a temperatura ambiente per farlo tornare allo stato liquido.
  8. Infine, filtra l'olio risultante con un colino fino a togliere tutta la materia legnosa.

Consigli utili

Dato che l'acqua non può superare i 100 °C di temperatura, questo metodo garantisce che la cannabis non superi i 150 °C, cioè la temperatura alla quale alcuni cannabinoidi iniziano a evaporare.

Utilizzare l'olio di cannabis con una dieta equilibrata e corretta per ottenere i benefici soprprendenti del CBD.

Conservare in un luogo fresco e possibilmente in contenitori di vetro.